CEDIS INFORMA – Marzo 2021

Gentili Socie e cari Soci,
nella sua ultima riunione il Consiglio Direttivo ha deliberato di avvalersi della facoltà già prevista dallo statuto di tenere l’assemblea entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio, anziché negli usuali 120 giorni. La speranza, per la verità molto remota, è quella di poter tenere l’assemblea in presenza, pur con le dovute cautele, altrimenti dovremo ricorrere al Rappresentante Designato, com’è avvenuto l’anno scorso.
I buoni risultati del bilancio 2020 ci hanno consentito di deliberare l’ormai usuale sconto aggiuntivo, già pagato con l’ultima bolletta del 2020 uscita in febbraio. Il Consiglio ha inoltre deliberato di proporre alla Vostra approvazione un ristorno di complessivi 430.000,00 euro da aggiungere al capitale di proprietà di ciascun Socio. Espressi in percentuale i valori dello sconto base e aggiuntivo e del ristorno sono allineati a quelli degli ultimi anni, ma sono inferiori in valore assoluto per via della diminuzione del prezzo dell’energia.
In questo periodo ci siamo molto preoccupati dell’assistenza ai Soci e allo scopo di migliorarla abbiamo attivato un centralino esterno, cosiddetto “call center”, che raccoglierà tutte le chiamate dei Soci rispondendo immediatamente alle più semplici e segnalando le altre ai nostri tecnici che interverranno appena possibile.
All’interno del pieghevole troverete la notizia di quanto stiamo facendo con l’Istituto Comprensivo del Chiese per sostenere la didattica a distanza e lo stesso siamo pronti a fare anche per l’analogo Istituto della Valle di Ledro. Abbiamo anche acquistato altre azioni di Dolomiti Energia. L’acquisto rafforza il legame con un importante partner strategico del nostro Consorzio.
Termino augurando a Voi e ai Vostri cari una buona Pasqua e una buona salute.

Articolo precedente
Premio allo studio 2021
Articolo successivo
Avviso di selezione per l’assunzione di un Direttore

Archivio News

Menu